TROPPO BELLO PER ESSER VERO!

– TRUFFE SUGLI ACQUISTI ONLINE –

Acquistare un prodotto ad un prezzo super conveniente attrae tantissimi clienti e dato che la concorrenza è cresciuta tantissimo nel settore del commercio al dettaglio, il numero e la frequenza delle vendite è aumentato, sia offline che online. Spesso, quando vediamo un’offerta imperdibile, siamo più propensi all’acquisto, non tanto per un bisogno reale, ma per la convenienza nell’esserci aggiudicati un determinato prodotto ad un prezzo davvero eccezionale.

Di conseguenza però, purtroppo anche i truffatori hanno capito queste metodologie e ne approfittano sfruttando attivamente l’amore dei consumatori per fare un affare, in modo da poterli truffare.

Pensate che Forbes afferma che il prezzo scontato può avere un profondo effetto sulla probabilità di acquisto del prodotto perchè le persone agiscono proprio attraverso il forte impulso di ottenerlo a quelle condizioni e si stima che le truffe per lo shopping online costino 60 milioni di sterline all’anno nel solo Regno Unito!

– COME AVVIENE UNA TRUFFA –

Ma come fanno i truffatori a raggiungere questo obiettivo?
Ovviamente Internet rende le cose molto più facili ma andiamo ad analizzare più da vicino come avvenga una truffa online.

Realizzazione di un sito “fake”

Prima di tutto, ogni truffa sugli acquisti online, richiede un negozio online e quindi i truffatori acquistano dei domini internet con nomi molti simili a quelli dei siti ufficiali.
Spesso molti siti falsi vengono impostati utilizzando un modello o negozio di e-commerce “ready made” che può essere creato rapidamente e facilmente dai truffatori, e che a prima vista appare appetibile per le potenziali vittime.

Un esempio recente è stato “My Pillow”, che utilizzava la piattaforma Shopify. In un recente articolo di “Ad Age” il proprietario Mike Lindell ha espresso il suo sdegno quando il suo negozio “mypillow.com” è stato copiato da un sito falso utilizzando un indirizzo molto simile “mypillowstore.com” che fingeva di vendere i suoi prodotti.

Con bassi costi mensili e una piattaforma con una configurazione relativamente semplice da utilizzare per l’utente, diventa un gioco da ragazzi aprire un’attività di e-commerce truffa.

Trovare il prodotto giusto per truffarti

Spesso la merce che viene scelta per truffare gli utenti sono i beni di marca di alto valore che in rete sono quelli maggiormente richiesti. 

Scegliere il momento perfetto per la loro truffa

I truffatori sono in agguato per tutto l’anno. Tuttavia, in determinati periodi come il Natale, la Pasqua, il Black Friday, o il periodo dei saldi, sanno che gli acquirenti sono maggiormente propensi ad  allontanarsi dai siti di e-commerce tradizionali in quanto spesso gli articoli ricercati vanno in esaurimento in breve tempo. Ed è proprio qui che si ingegnano per raggirare le persone e dobbiamo quindi essere tutti molto più prudenti

– COME TUTELARSI DA UNA POSSIBILE TRUFFA ONLINE –

Attenzione ai caratteri particolari all’interno dell’indirizzo web

Prima di tutto controllate che il sito dal quale fate acquisti sia quello ufficiale: spesso vengono creati siti dove vengono usati caratteri particolari che vi portano a credere che state navigando nel sito vero.

Ad esempio: mentre state navigando, vi capita di trovare un banner dell’Adidas e una volta entrati credete di essere all’interno del loro sito: invece non vi siete accorti che al posto di essere su “www.adidas.com” siete all’interno di “www.adidàs.com“.

I truffatori hanno creato un sito replica dell’originale ma con la lettera “à” con l’accento e il gioco è fatto: voi effettuate il pagamento e i soldi sono persi

Controllate feedback e recensioni

Cercate di controllare il numero delle vendite effettuate all’interno di quel sito, se opera nel settore da tanto tempo, la percentuale di affidabilità, la provenienza del sito internet e provate a cliccare sulle recensioni stesse.

Spesso sono recensioni fasulle create apposta per ingannarvi.
Cliccate sui nomi degli utenti e verificate non si tratti dello stesso autore con profili differenti.

Sperando di esservi stati di aiuto con questo articolo….
buona spesa online 🙂

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *